Ciao a tutti oggi siamo qui per parlarvi di una carta fresca fresca di spoiler.

 

 

 

 

Premetto che, in quanto amante degli artefatti, aspettavo questo set con trepidazione. Quando poi ho visto questa carta, mi sono innamorato.

Karn nuovo è un’agile planeswalker a costo 4 primo nel suo genere. Analizzando solo questo dato già possiamo intuire l’estrema versatilità, in quanto 4 mana colorless sono raggiungibili da quasi tutti i mazzi.

Parte con una base di loyalty 5 e ha le seguenti abilità:

  • La sua prima abilità (+1) ci permette di rivelare le prime due carte del mazzo e il nostro avversario ne sceglie una. La carta scelta verrà esiliata con un segnalino Argento sopra, mentre l’altra carta verrà aggiunta alla nostra mano.

  • La seconda abilita (-1) ci permette di aggiungere alla mano una carta esiliata con un segnalino Argento sopra.

  • La terza abilità (-2) ci fa creare un token Costrutto creatura artefatto 0/0 che prende +1+1 per ogni artefatto che controlli.

 

 

Questa è una carta che premette manipolazione e allo stesso tempo crea creature che lo possono proteggere. Queste caratteristiche insieme al costo di lancio ridotto e colorless, la faranno essere, secondo me, presente in tutti i formati di magic dallo standard al vintage.

In particolare volevo cercare di analizzare come potrebbe inserirsi nel formato Legacy.

Visto la capacità di interagire con gli artefatti karn lo vedo inserito principalmente in mazzi stompy o artefattosi.

I principali candidati sono:

  • Big Eldrazi

  • Mud

  • Affinity

  • Man of Steel

Questi sono mazzi che utilizzano le solland e scarseggiano di effetti di manipolazione. Per questi mazzi molto spesso 4 mana sono disponibili dal turno 2 oppure stabilmente a turno 3.

Per Affinity e Man on steel cc4 si colloca in cima alla curva di mana del mazzo, e quando entra in gioco dovrebbe essere accompagnato sul board da un buon numero di artefatti. Questo fa si che l’abilità del meno due diventi subito molto forte creando una creatura importante. Successivamente ci aiuta a manipolare per continuare a giocare in late game.

Per quanto riguarda mazzi come Big Eldrazi e Mud, Karn si andrebbe a inserire nella parte bassa della curva di mana del mazzo, prendendo prepotentemente il posto di carte come:

 

 

In questo contesto avrebbe principalmente la funzione di manipolatore del mazzo, facendoci vedere per la prima volta due carte oltre la pescata. Arriverebbe in gioco agilmente di secondo e sicuramente sarà presente in multipla copia per poterlo vedere il più presto possibile.

Una dinamica molto interessante dell’interazione tra la prima e la seconda abilità è che le carte esiliate con un segnalino argento, non sono vincolate al planeswalker che le ha esiliate, ma possono essere messe da parte da un Karn e riprese in mano da un secondo Karn.

Questo non accadeva con il vecchio Karn che non interagiva con le carte esiliate da un Karn giocato precedentemente.

Un altro aspetto che lo rende molto forte è la loyalty 5; questo ci permette di attivare due volte la terza abilità e rimanere in vita. Soprattutto lo rende molto resistenze agli attacchi delle creature avversarie e non muore facilmente dagli spari e, inoltre,non sta sotto rimozioni come decay o reb.

Un altro mazzo che potrebbe ospitarlo è Tezzeretor, che tra artefatti e planeswalker farebbe sentire Karn a casa sua.

Non me la sento ancora di proporvi delle liste con Karn, ma ci sto lavorando e invito i giocatori calici-dipendenti come me a provare a buildare liste che lo ospitino.

Aspettando con attesa la scoperta delle nuove carte vi saluto e mi auguro che la via degli artefatti sia presente in ogni formato.

Il vostro Costrutto

Benvenuto Karn. Ti stavamo aspettando

Wooded Team

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Grey Instagram Icon

Mtg Team

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now